Podemos non è un partito italiano

Ci risiamo: di nuovo occorrerà spiegare a tanti, tantissimi, troppi italiani che PODEMOS è un partito SPAGNOLO, non italiano, che il 20% dei consensi l’ha preso in SPAGNA, non in Italia. E che quindi, di conseguenza, festeggiamenti reali o virtuali, stappamenti a go go di bocce di spumante e quant’altro dalle nostre parti, non solo appaiono fuori luogo, ma suonano abbastanza ridicoli.
Altra precisazione, questa rivolta in particolare a quelli di POSSIBILE, che in queste ultime ore sembrano particolarmente esaltati, quasi presagissero, sulla scia del successo di Podemos in Spagnolo, risultati analoghi in Italia per il loro movimento. Una precisazione per ricordare come PODEMOS è un partito nato dal basso, dall’evoluzione di un’esperienza popolare e di piazza, ideologicamente NETTO e categoricamente, in ogni materia, di sinistra, nonché collocato, a livello internazionale, all’estrema sinistra del Parlamento Europeo. POSSIBILE invece è un movimento nato dall’alto, fondato da politici di professione a seguito della loro fuoriuscita dal Partito Democratico, ideologicamente IBRIDO come l’intero PD da cui proviene e collocato, a livello internazionale, nel versante socialdemocratico del PSE.
Così eh, giusto per evitare delusioni e travisamenti….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *