La cagnara

Questo dibattito, anzi no, “dibattito” è una cosa seria, chiamiamolo col suo nome… Questa schifosa cagnara sul COVID che va in scena h/24 qui sui social, mi ha proprio stancato mentalmente. Esaurito.
Più del disgusto e dell’indignazione, proprio non ne posso più. Mi mettete angoscia, sconforto, mi fate tristezza, paura, mi chiudete lo stomaco. Mi fate sentire come la Magda del film di Verdone, assediata però non da uno, ma da migliaia di Furio.
Io alla storia del “ne usciremo migliori” davvero non ci ho mai creduto. Ma così è davvero troppo, siamo davvero molto al di là della mia visione cupa delle cose.
Il modo in cui insultate e vi insultate, la violenza verbale che finisce per avere anche chi dice cose sensate, il vostro tuttologismo truce e minaccioso, la disumanità totale che mostrate appena aprite bocca…
È andata a finire che la mia speranza di un vaccino in tempi brevi sia non solo per uscire da questa emergenza, ma anche (soprattutto?) per farvi smettere di parlarne.
Peccato solo che appena saremo davvero fuori dalla pandemia, troverete subito qualcos’altro su cui scatenare il vostro niente…