Altre recensioni stronze

Lei è una scrittrice pluriomicida e ninfomane che prima scopa e poi massacra il partner con un rompighiaccio, e affinché non sussistano dubbi sul fatto che sia lei la colpevole prima di scopare e ammazzare descrive dettagliatamente scopata e ammazzamento nei suoi romanzi. Ma siccome non indossa le mutandine l’FBI va in tilt e lei resta incensurata.

Lui è un detective ex alcolista in cura da una psicologa, e siccome la terapia non funziona scopano. Poi lui smette di scopare con la psicologa e inizia a scopare con la scrittrice pluriomicida e ninfomane.
Che però non lo ammazza.
In compenso muore la fidanzata della scrittrice, e la scrittrice e il detective scopano.
Poi muore la psicologa, e la scrittrice e il detective scopano.
Poi muore altra gente, e la scrittrice e il detective scopano.
Alla fine sono rimasti solo la scrittrice e ol detective, che scopano, fino a che lei non si ricorda di essere una pluriomicida e pensa di ammazzarlo ma poi ci ripensa e alla fine chissà.
Nel dubbio e nell’attesa, scopano.

BASIC INSTINCT…
lo presentarono come “il caso cinematografico del decennio”… e non dico altro…

___________________________

Urlano tutti. E corrono al rallenty.
E alla fine una cantante famosa fa una cover.

(stavolta ho lasciato stare i film singoli e ho fatto la sinossi di un’intera filmografia. Quella di GABRIELE MUCCINO)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *