Piccola Commedia Esule

piccola commedia

Questo fu uno spettacolo, oltre che importante, davvero carico di simbologie.
Prima di tutto era – in piena consapevolezza – la mia ultima regia con l’Associazione Gotama. Mi si spaccava letteralmente il cuore, ma quest’associazione, che avevo fatto nascere, che mi aveva battezzato come regista e con cui avevo realizzato la bellezza di sei spettacoli in quattro anni, dovevo lasciarla p

er forza. Il lavoro con la mia compagnia fiorentina, il Teatro Instabile, si faceva ogni mese più intenso e assorbente, e mi era diventato impossibile gestire entrambe le situazioni.In ogni caso, volevo lasciare con qualcosa di veramente bello e importante. A mio avviso ci riuscii, perché secondo me, di tutte le mie regie con Gotama, “Piccola Commedia Esule” è lo spettacolo più bello, intenso e riuscito. I miei temi cari, che in quel periodo stavo sviluppando in maniera particolare, degli ultimi del mondo, della faccia disumana del potere, qui divennero una pura commedia, ambientata – sullo stile del “Pulcinella” – nel XVI secolo, come metafora del presente e ancora con la storia della Commedia dell’Arte come sfondo a tutta la vicenda. Gli attori esuli e in fuga,permisero di porre al centro della commedia un tema a me molto caro: il rapporto tra potere e libertà di espressione. Per questa commedia io ho un solo, enorme, rammarico: il finale. Piacque molto, ma io scenicamente volevo molto di più… e non fui mai completamente soddisfatto… “

(Riccardo Lestini, ricordando “Piccola Commedia Esule”)

Associazione  Culturale GOTAMA
presenta

PICCOLA COMMEDIA ESULE

Personaggi e interpreti:
ARGO (Riccardo Lestini); VITTORIA (Marta Bocci)
CATERINA (Alessandra Talli); GIOVANNA (Viola Menicali)
ISABELLA (Angelica Primavera); FLAMINIA (Luisa Alunni Rinchi)
ORFEO (Roberto Bondi); DANTE (Albano Ricci);
CASSANDRA (Alice Mengucci); VIRGINI
A (Miriam Lepore)
GUIDETTO (Daniele Baldoni); DON VINCENZO (Marco Attardo)
DUCHESSA MARGHERITA (Francesca Barciulli)

SCENOGRAFIA – Daniele Baldoni, realizzata da Andrea Brogi
MUSICHE – Cristian Chiappini
LUCI E SUONO – Co
mp. Il Cilindro

TESTO E REGIA – RICCARDO LESTINI

Durata: 95′
Debutto. 15 febbraio 2002, Teatro Auditorium E. Urbani, Passignano sul Trasimeno (PG)

GUARDA LA PHOTOGALLERY