Nikka Costa – “Out here on my own”

C’è senz’altro qualcosa di miracoloso in questo pezzo.
Gli arrangiamenti sono quanto di più datato e irriproponibile possa esistere, e nonostante questo c’è una magia, un incanto, un non so che che entra nel cuore, rapisce e stordisce.
Un non so che senza dubbio tutto concentrato nella voce impossibile di Nikka Costa, che all’epoca, 1981, aveva solo nove anni.
Il brano era stato scritto da Lesley e Micheal Gore l’anno prima, come colonna sonora del film cult di Alan Parker “Fame” (“Saranno famosi”). La soundtrack fu interpretata da Irene Cara ed ebbe un discreto successo.
Ma quando l’anno dopo il musicista Don Costa, in Italia per una serie di concerti, riuscì a procurare tramite Tony Renis un contratto per la figlia e decise di farla esordire con la cover del brano di Irene Cara, il brano esplose come successo clamoroso.
Qualcosa di magico, ripeto.
E di inquietante. Quell’inquietudine che serpeggia sempre quando i bambini prendono qualcosa dei grandi e non lo scimmiottano, ma lo fanno loro… splendidamente loro…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *