Nada – “Amore disperato”

Ci sono canzoni che ti entrano dentro, ti appartengono, parlano a te e di te. Canzoni in cui ti riconosci, fanno parte di te, hanno il tuo stesso respiro. Canzoni che sai perfettamente perché le ascolti e riasolti millemilia volte.
Poi c’è un altro tipo di canzoni, ovvero quelle misteriose.
Quelle che ti catturano e ti incatenano senza che tu riesca a capirne bene il motivo. Quelle che sì, sono belle, ma non così tanto da giustificare quella scarica di brividi che ti danno ogni volta. Quelle che oltre la bellezza e il loro essere orecchiabili hanno un qualcosa che ti sfugge.
“Amore disperato” di Nada, anno 1983, è una di quelle.
Una canzone che da sempre mi dice qualcosa di molto più, qualcosa che va molto oltre la storia di lei&lui che si incontrano, si amano, si perdono e poi si rincontrano. Qualcosa nascosto tra le pieghe delle parole e della storia.
Qualcosa che c’è, c’è senz’altro, ma non riesco a capire.
Insomma Nada, cosa c’è qui dentro di così potente da incatenarmi ogni volta?
Cosa vuoi dirci da così tanti anni?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *