L’abolizione del bonus

Ho appena letto su “il Sole 24 ore” della possibilità che il famoso “Bonus Docenti” (i 500 euro annui compresi nella legge 107 e assegnati a ogni docente di ruolo per formazione, acquisto di libri, software, ecc.. ) venga soppresso a partire dal prossimo anno scolastico (o dall’a.s. 2019/2020).
Come l’intera 107, anche questa misura è stata da subito e da sempre duramente contestata da noi insegnanti. O almeno dalla maggior parte (leggere per credere: basta andare a riguardarsi i post inferociti scritti a riguardo nei forum e nelle pagine social dedicate alla scuola).
I 500 euro li abbiamo definiti, in ordine sparso:
– marchetta elettorale;
– mancia inutile;
– elemosina offensiva;
– affronto alla dignità professionale;
– inutle spreco…
… e via dicendo.
Ora, se effettivamente venissero tolti, il primo che si lamenta giuro che lo denuncio per vilipendio alla coerenza.
Buone vacanze.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *