Le recensioni del venerdì: “Princesa e altre regine”

Continuiamo a parlare di FABRIZIO DE ANDRÉ e per le nostre “recensioni del venerdì” oggi ci occupiamo di PRINCESA E ALTRE REGINE, un libro di racconti, poesie, fumetti, fotografie e dipinti ispirati alle figure femminili delle canzoni di Faber, ideato e coordinato da Concita De Gregorio.
(Voto generale in asterischi, da 1 a 5, voti specifici da 1 a 10)

PRINCESA E ALTRE REGINE (un progetto di Concita De Gregorio, Giunti Editore, 2018) ****
Uno splendido e soprattutto originalissimo e mai banale volume in cui venti autrici danno forma e vita ad altrettanti personaggi leggendari.
Lo spirito di De André oltre De André.

Trama – davanti a un progetto simile, ovvero prendere personaggi femminili di canzoni famosissime e trasformarli in racconti, il rischio di fare narrazioni ridondanti (e inutili) che ricalcassero (o addirittura spiegassero) quanto già detto e scritto da De André, era altissimo.
Per fortuna le scrittrici e le artiste (alcune già note e affermate, come Melissa Panarello e Giulia Besana, altre esordienti come Barbara Di Gregorio) scelgono tutt’altra strada: il personaggio della canzone è un puro spunto, una suggestione su cui poi costruire trame e storie completamente autonome e indipendenti.
Storie generalmente molto belle con punte di autentico splendore (“Ave Maria” della Panarello o “Volta la carta” di Daniela Amenta su tutti).
Voto: 9

Stile – non solo stili, ma forme diverse (dalla prosa alla fotografia, dalla poesia al fumetto), che magicamente, per il meraviglioso lavoro di supervisione di Concita De Gregorio, si amalgamano e si armonizzano alla perfezione. Fino a sembrare un’unica voce.
Voto: 8,5

Dialoghi – nei testi dominano sequenze liriche o puramente narrative. Pochi e misurati i dialoghi. Ma sempre efficaci.
Voto: 7,5

Personaggi – Angiolina con le sue scarpette blu, Bocca di rosa, la moglie di Anselmo, Jamin-a, la ragazza dalla rosa gialla, rosa di mare e via via tutte le altre… personaggi già immensi qui trovano altra vita e altra dimensione, in linea con l’originale e quindi credibilissimi.
Voto: 9

Edizione – elegante e raffinata edizione con una splendida copertina. Editing perfetto e un formato che trova grande armonia tra i registri diversi.
Voto: 8,5

#recensioniRiccardoLestini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *