Bruce Springsteen – “Born to run”

Nell’estate del 1975 il PCI toccava quota 33%, si attraversava l’Europa in autostop e Marco Pannella veniva arrestato per aver fumato hascisc in una conferenza stampa.
Dall’altra parte dell’oceano un ragazzo con la chitarra di nome Bruce Springsteen scriveva una canzone pazzesca con cui smise per sempre di essere Bruce Springsteen, diventando semplicemente “the Boss”.
La canzone pazzesca è questa qui.
E io ancora devo trovare un pezzo capace di darmi, nei momenti più bui e difficili, una scarica di adrenalina così grande e potente…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *