Racconti contro tutti

Sempre pensato che Mark Twain sia uno dei più grandi scrittori di sempre… ma i suoi scritti che più preferisco sono gli inediti, quella marea di racconti che lasciò volutamente nei suoi taccuini senza provare mai a pubblicare. Non perché non gli piacessero, ma perché pensava fossero irricevibili e incomprensibili per l’America puritana del tempo.
Oggi mi è presa voglia di rileggerli e, se possibile, li ho trovati ancora più fenomenali. Non si trovano molte edizioni in traduzione. Le migliori restano quelle di Stampa Alternativa, in particolare “Racconti Contro Tutti”, edita nel 2003.
Se avete modo e tempo, leggetelo. In particolare, prima che passino le feste, il racconto ” Il secondo avvento”.
Poi tutti gli altri.
Una pura gioia per l’anima.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *